28 Luglio 2014 -

2007.04.23 Centro storico di Montorio al Vomano nella Riserva Fiume Vomano

Club Alpino Italiano – Abruzzo (CEA “gli aquilotti”)
Parco Nazionale Gran Sasso Monti della Laga (CEDAP)

escursione dal centro storico di Montorio al Vomano nella Riserva Fiume Vomano, lungo il corridoio ecologico per il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Un lungo e colorato corteo di giovanissimi studenti in escursione si è snodato lungo le vie di Montorio al Vomano. Oltre 200 studenti accompagnati da circa 20 insegnanti, hanno risposto, lunedì 23 aprile, all’appello del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e dal Club Alpino Italiano Abruzzo per ricordare la Giornata Mondiale dell’Acqua 2007. Hanno aderito all’iniziativa le scuole elementari, medie e superiori di Montorio. L’appuntamento con gli studenti nel centro storico di Montorio e poi, insieme ai vigili urbani ed ai volontari del servizio civile in forza al CeDAP, tutti a piedi per le vie del paese, verso il fiume Vomano per risalirlo fino a raggiungere la località “la Ionda” nell’omonima Riserva regionale. E’ stata l’occasione anche per celebrare la Giornata mondiale UNESCO del Libro, con un invito alla lettura dei documenti sull’acqua e sulle aree protette che il CeDAP raccoglie e per realizzare insieme a studenti ed insegnanti materiali sulla giornata dell’acqua, sull’escursione effettuata, sull’importanza del verde pubblico, del fiume Vomano e del corridoio ecologico che, attraverso l’acqua, unisce Parco e Montorio.
I ragazzi sono rimasti entusiasti dell’iniziativa ed hanno partecipato con curiosità ed interesse, mentre cittadini ed automobilisti si fermavano a guardarli camminare. Le Giornate Mondiali confermano la loro importanza come occasioni per rispondere positivamente ad appelli rivolti a governi e popolazioni di tutto il mondo, affinchè cresca l’impegno per la tutela della risorsa naturalistica e culturale, sempre più preziose e insostituibili.
Per l’occasione è stato predisposto dal CeDAP del Parco e dal Cea “gli aquilotti” del Cai, del materiale informativo consegnando anche una cartina del percorso così da abituare i giovani escursionisti a leggere il territorio e, nel tempo, ad usare la bussola, per orientarsi nel migliore dei modi. E’ stata rilevata la necessità di intervenire lungo il percorso per rimuovere qualche detrattore ambientale e tutti hanno fatto proprio l’importante messaggio “montagna pulita” così da conservare gli ambienti integri, da percorrere senza lasciare traccia del passaggio e della presenza dell’uomo. Nell’insieme i ragazzi hanno percorso l’ambiente fluviale negli aspetti sia di carattere naturalistico sia culturale. Il Parco Attrezzato del Vomano si trova lungo una delle direttrici principali di accesso al Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, ossia la lunga strada “verde” del Distretto “STRADA MAESTRA” (Strada Statale 80), compresa tra Teramo e L’Aquila, in un’area prevalentemente montuosa di circa 40.000 ettari. Il tracciato stradale risale all’epoca romana (antica Via Cecilia) e ne ripercorre l’itinerario, attraversando le aree più spettacolari e di maggiore interesse L’escursione, aperta alle scuole di ogni ordine e grado, possibile ogni mese dell’anno si associa ad attività ludico-ricreative e percorsi didattici da svolgere al CeDAP.

Info Cai Abruzzo – Filippo Di Donato
f.didonato@caiabruzzo.it